• lanottolarivista

Libri paurosi da leggere ad Halloween

Come esorcizzare la paura?


Che tu sia adulto o bambino, se ti piace essere spaventato, Halloween è il giorno che fa per te!


Matteo ci immerge nel terrore con dei libri rivolti a diverse fasce d'età, qual è il più adatto per farti urlare dal panico?



Nella mente dei mostri

di Guillaume Duprat, L’ippocampo edizioni

Guillaume Duprat è noto per i suoi albi illustrati non-fiction di ispirazione scientifica: se in “Zoottica” ci ha accompagnato nei modi in cui gli animali guardano il monto e ne “Il libro delle terre immaginate” ci ha mostrato come le varie civiltà hanno teorizzato il pianeta Terra nel corso della storia, in “Nella mente dei mostri” offre dodici storie di mostri provenienti dalle culture di tutto il mondo, raccontate da loro stessi!

Vengono mostrati Cerbero, il Kraken, King Kong, lo Yeti… protagonisti di leggende, romanzi, miti e film. Sono terribili agli occhi degli umani, incutono terrore; ma loro cosa pensano davvero? Perché si comportano così? Se provassimo a cambiare il punto di vista ed entrare nei loro panni, avremmo ancora paura di loro o riusciremmo a provare un po’ di empatia?

Sollevando le finestrelle pop-up, il bambino scopre cosa fa veramente paura ai mostri che lo terrorizzano.

La bellezza di quest’albo è confermata anche dal fatto che “Nella mente dei mostri” è stato selezionato ai White Ravens 2020, la lista internazionale dei più bei libri per ragazzi realizzata dalla Internationale Jugendbibliothek di Monaco.

La strana biblioteca

di Haruki Murakami, Giulio Einaudi editore



Romanzo breve illustrato del grande scrittore giapponese. L’universo onirico che spesso domina la letteratura di Murakami Haruki è palpabile in “La strana biblioteca”, dove un bambino appassionato di lettura scopre una facciata molto diversa della biblioteca che è solito frequentare: un labirinto di corridoi e di stanze che cela un piccolo uomo travestito da pecora. Qual è la chiave del mistero? E soprattutto, come farà il piccolo a scappare una volta che è stato imprigionato in quel luogo bizzarro?

Il genio e l’inventiva dello scrittore si accompagnano alle illustrazioni sorprendenti di Lorenzo Ceccotti, i cui contrasti neri, grigi e rossi donano al racconto un’anima quasi gotica.

Il grande libro della paura

di Thierry Dedieu, L’ippocampo edizioni

"Il grande libro della paura" è un albo pop-up dedicato ai più piccoli, che il geniale Thierry Dedieu propone dopo il successo de “Il grande libro del solletico”.

L’obiettivo? Esorcizzare le paure infantili con sorprendenti finestrelle che svelano il lato oscuro di dieci creature apparentemente innocue: un dolce pesciolino si tramuta in un piranha o, ancora, un soffice lupacchiotto mostra di aver appena sbranato Cappuccetto Rosso.

Il bambino, leggendo, riesce quindi ad affrontare le sue paure con una risata!

Mister Babadook

di Jennifer Kent e Alex Juhasz

“Babadook”, diretto dall’australiana Jennifer Kent, è stato uno dei film horror più celebrati degli ultimi anni. Un film che racconta il complesso rapporto madre-figlio ostacolato dal mostruoso Babadook, una creatura infernale scatenata da un libro illustrato maledetto.

Ebbene, quel libro è stato realizzato in tiratura limitata con la collaborazione dell'illustratore Alex Juhasz! La stessa regista ha curato il progetto, rendendolo disponibile per mezzo dell'auto-produzione (ormai il libro è quasi introvabile): un pop-up ingegnoso e soprattutto terrorizzante anche agli occhi degli adulti!



Sono Matteo Fumagalli, mi occupo di promozione della lettura, lavorando sia su un personale canale youtube, che attualmente conta 97.000 iscritti, sia come responsabile della comunicazione social e web de "L'ippocampo edizioni". Parallelamente sono docente di Digital Video al biennio di graphic design in NABA - Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

Account instragram: matteo_fumagalli92

logo-nottola-nero-def.png
La Nottola Rivista ©, 2018 All rights reserved.